News

Tutte le novità dal mondo dell’energia

Iscriviti alla newsletter o segui le nostre news per tenerti sempre aggiornato sui più recenti bandi nel settore energia, sulle novità normative e sugli interventi di efficientamento energetico che abbiamo realizzato.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ALI ENERGIA

Indietro

Weekly outlook Ali Energia – Settimana 24


14-06-2022

Panoramica mercati

Il pessimismo sui rialzi dei tassi manda ancora in tilt le Borse europee, schiacciate assieme a Wall Street dalle aspettative su una stretta monetaria da parte della Federal Reserve più aggressiva delle attese a causa dell’inflazione record (negli Usa ai massimi da oltre 40 anni). L’S&P è sceso del 20% al di sotto del picco di gennaio. Le azioni tecnologiche hanno subito il peso maggiore della disfatta di lunedì, con il Nasdaq 100 in calo di circa il 4,5%. I rendimenti dei bond americani a 10 anni sono saliti ai massimi dal 2011 a quota 3,4. Anche ieri giornata nera per il Bitcoin che è sceso del 25% in una settimana attestandosi ad un valore di 22.650 $. Sul fronte guerra da segnalare la visita di Draghi, Macron e Scholz giovedì a Kiev. Il prezzo del Brent oggi scambia a 122$/b in leggero calo rispetto ai massimi di 124$/b di settimana scorsa. Il petrolio è sceso per le vendite globali sui mercati finanziari (paura di una recessione globale) e per i timori di nuovi lockdown in Cina. Alcuni fattori internazionali tendono tuttavia a sostenere i prezzi: in Libia, dove le milizie stanno bloccando alcuni terminali petroliferi e in Iran, dove c’è stata la decisione unilaterale di chiudere due dispositivi di sorveglianza internazionale dell’Onu da un sito nucleare ha mostrato che un nuovo accordo sul nucleare sia lontano. Outlook: Sideways

GAS

Rispetto a settimana scorsa un paio di fattori rialzisti tolgono un po’ di oversupply dai mercati a pronti. Il rigassificatore americano di Freeport, a seguito di un incendio, vede un’interruzione delle esportazioni di LNG per almeno 3 settimane (probabilmente circa 1 miliardo di metri cubi destinati all’Europa). Il Nord Stream1 vede da lunedì una riduzione delle nomine di circa 20 mcm/giorno, con i conseguenti timori del mercato. I prezzi continuano ad attrarre l’LNG in Europa ma il problema a Freeport potrebbe vedere una flessione del sendout nelle prossime settimane con una conseguente riduzione delle iniezioni in stoccaggio. Questa mattina il mese di luglio TTF scambia a 85,00 €/MWh (PSV-TTF luglio +1,9 €/MWh) mentre il WIN22 TTF a 95,2 €/MWh (PSV-TTF WIN22 +1,2 €/MWh). Outlook sideways

POWER

Settimana calda, con punte di carico in Italia previste per la seconda parte della giornata di venerdì. La prossima settimana dovrebbe mantenere le temperature sopra la media, a sostegno del fabbisogno italiano. Il vento molto scarico su questa settimana dovrebbe salire, invece, sopra media sulla prossima, non solo in Italia, ma anche in Francia e Germania. L’idro di giugno recupera sul dato di maggio ma resta il livello minimo dal 2016 ad oggi per il mese in delivery. Questa settimana la Germania è più bearish da giovedì in poi a causa della festività del Corpus Domini. Il CAL23 tedesco assottiglia nuovamente lo spread con quello italiano. Le ultime 6 sessioni sono tutte candele ribassiste che hanno riportato il livello di prezzo al di sotto delle medie di Ichimoku, di breve e medio periodo, ed in prossimità del livello di supporto dato dalla media mobile semplice a 50 periodi. Il CAL23 italiano, già da diverse settimane in una fase di lateralità, prosegue sideways ma sempre all’interno di un trend di lungo periodo bullish. Outlook: sideways

CO2

Nonostante il fallimento della scorsa settimana nel raggiungere un accordo sul file ETS al parlamento europeo, abbiamo potuto notare una certa stabilità nei prezzi dell’EUA con supporto tecnico più vicino a 80€/t e con resistenza ad 82 €/t. La prossima votazione importante sarà il 22 giugno. Un totale di 8,8 milioni di quote di EUA verranno offerte alle aste governative, 0,3 milioni in meno rispetto alla scorsa settimana. Le aste di questa settimana saranno senza l’asta quindicinale polacca di mercoledì. Anche l’imminente scadenza dell’opzione il 22 giugno potrebbe iniziare ad avere alcuni impatti sul mercato. Al livello di prezzo attuale ci sono poche posizioni call in the money. Attualmente l’opzione call più grande è a € 90/ton. Nella giornata di lunedì il prodotto EUA DIC-22 ha chiuso la sessione a 81,85 €/ton, stabile rispetto alla sessione di venerdì scorso a 82,35 €/ton. Outlook: Sideways


Weekly outlook Ali Energia – settimana 45


22-11-2022

Power: questa settimana vede un abbassamento repentino delle temperature andando a sostenere i prezzi sui primi giorni di dicembre.

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – settimana 44


15-11-2022

Il brent stamattina viene scambiato intorno ai 92 $/b. I prezzi del petrolio durante la settimana scorsa hanno inizialmente beneficiato del generale movimento al rialzo degli asset rischiosi dopo la pubblicazione dei dati sull’inflazione negli Stati Uniti giovedì che ha portato a una revisione al ribasso delle aspettative di inasprimento monetario della Fed.

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – settimana 43


08-11-2022

Dopo un riavvicinamento verso la media stagionale delle temperature, lo scorso weekend, il meteo torna ad essere decisamente mild per le prossime settimane.

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – settimana 42


25-10-2022

Prosegue e termina questo ottobre con un meteo decisamente bearish che, ad oggi, sembra inoltrarsi anche in novembre. I prezzi del gas..

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – settimana 41


18-10-2022

Il meteo continua in direzione bearish con temperature decisamente sopra la media stagionale, precipitazioni in arrivo e vento sopra media per le giornate di giovedì e per il fine settimana. Il gas in discesa contribuisce alla bearishness dei prezzi power.

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – settimana 40


11-10-2022

Il clean spark spread al netto dei costi variabili di trasporto sui primi undici giorni di ottobre, viaggia leggermente negativo a -1,80 €/MWh circa

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – settimana 39


04-10-2022

Stoccaggi pieni (orma il 90 % traguardato), temperature miti, forniture norvegesi e di LNG continuano a determinare affondi sul mercato a pronti trascinando i prezzi delle quotazioni forward a ribasso in un sentiment generalmente ribassista.

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – settimana 38


27-09-2022

Gas: Continua la debolezza del mercato a pronti, su una domanda scarica per la produzione di energia elettrica da gas (per via dei forti contributi delle rinnovabili questa settimana) e per la capacità d’iniezione negli stoccaggi sempre più saturi (raggiunti livelli del 90% di riempimento in quasi tutti i paesi).

Leggi di più

Aggiornamenti normativi in materia di credito d’imposta sull’acquisto di energia elettrica e gas naturale


27-09-2022

I crediti d’imposta per la spesa di energia elettrica e gas naturale relativi al Q3 2022 e ai mesi di ottobre e novembre 2022 sono utilizzabili in compensazione entro la data del 31 marzo 2023.

Leggi di più