News

Tutte le novità dal mondo dell’energia

Iscriviti alla newsletter o segui le nostre news per tenerti sempre aggiornato sui più recenti bandi nel settore energia, sulle novità normative e sugli interventi di efficientamento energetico che abbiamo realizzato.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ALI ENERGIA

Indietro

Weekly outlook Ali Energia – Settimana 44


09-11-2021

Panoramica mercati

La FED ha finalmente messo in moto il processo di riduzione degli acquisti (tapering), senza tradire le aspettative di gradualità. I mercati si sono scrollati di dosso le paure, registrando una striscia di chiusure positive e record che fanno assestare lo S&P500 vicino ai 4700. Questi rialzi costanti confermano la teoria di un rally di Natale, sebbene rifanno capolino news preoccupanti sulla recrudescenza dei casi di covid-19 in Europa.

Per quanto riguarda l’Oil, Il meeting dell’OPEC+ non delude le aspettative, mantiene fermamente gli aumenti di produzione sulla linea tracciata in precedenza e si oppone a misure temporanee invocate dall’amministrazione Biden e da altri paesi consumatori.

La divergenza di vedute sulle scorte, molto basse da qui a fine Q4, e in forte rialzo nel 2022, tiene nel limbo i prezzi che hanno leggermente ritracciato dai massimi e stanno cercando driver aggiuntivi per fare chiarezza sulla prossima fase dei movimenti di prezzo.

CO2

Il prezzo del contratto EUA-DIC 21 nella giornata di lunedì ha chiuso la sessione a 60,55 €/ton in netta discesa rispetto a settimana scorsa. Il clima più freddo e una minore disponibilità di energie rinnovabili sosterranno la domanda dell’EUA questa settimana.

La scorsa settimana, la scena della politica climatica europea è stata messa in ombra dalle dichiarazioni e dalle discussioni che hanno avuto luogo al vertice mondiale sul clima di Glasgow (COP26). Tra gli argomenti più importanti troviamo l’aumento degli impegni dei paesi nell’ambito dell’accordo di Parigi, l’aumento del sostegno finanziario dai paesi sviluppati ai paesi in via di sviluppo e la finalizzazione del regolamento dell’AP, in particolare le parti sulla contabilità/trasparenza e sulla cooperazione internazionale attraverso i mercati dell’emissione.

All’inizio della scorsa settimana, gli Stati Uniti e l’UE hanno presentato una dichiarazione firmata da più di 100 paesi, chiedendo una riduzione del 30% delle emissioni di metano del 30% entro il 2030. Mercoledì, il governo del Regno Unito ha annunciato che una coalizione di 190 paesi e organizzazioni aveva concordato di eliminare gradualmente l’energia dal carbone. A Glasgow sono stati discussi altri argomenti direttamente rilevanti per il commercio delle emissioni, in particolare l’idea del meccanismo di regolazione delle frontiere delle emissioni (CBAM). Il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha dichiarato: “Per evitare la rilocalizzazione delle emissioni, introdurremo ora, lentamente ma inesorabilmente, un meccanismo di adeguamento delle frontiere del carbonio che dica che se arrivi con prodotti sporchi sul nostro mercato, devi pagare un prezzo come se tu fossi nell’Emissions Trading System dell’Unione Europea”. Outlook: Bullish

POWER

La rinfrescata in arrivo, in particolare sulla prossima settimana, prevista dall’ultimo run a 45 giorni potrebbe comportare un incremento di fabbisogno sopra media stagionale, che però potrebbe non tradursi in un incremento dei prezzi proporzionale in quanto sarà mitigato dalla maggiore produzione eolica prevista in particolare su Italia e Germania per la front week. Le prossime settimane restano pertanto sotto controllo e il resto della curva sembra continuare questa pausa dal trend bull di lungo periodo. Il gas resta il driver principale anche per il power che al momento si muove lateralmente in attesa di un trend più definito. Outlook: sideways

GAS

La settimana riparte con un rialzo dei prezzi gas a seguito della mancanza di prenotazione di capacità di trasporto aggiuntiva a Mallnow nelle giornate di domenica e lunedì, diversamente dalle attese di mercato. C’è comunque un timido segnale da parte di Gazprom di onorare le promesse fatte la scorsa settimana da Putin: si registra questa mattina un lieve aumento dei flussi attraverso l’Ucraina e piccoli quantitativi di gas nominati in iniezione negli stoccaggi presieduti dal colosso russo (in particolare in Austria e Germania). Fondamentali meteo e tecnici rimangono supportivi, nella stessa direzione dei mercati asiatici. Questa mattina il mese di novembre TTF scambia a 76,7 eur/MWh (PSV-TTF dicembre -1,2 €/MWh) mentre il cal22 TTF a 49,5 eur/MWh (PSV-TTF cal22 +0,8 €/MWh). Outlook sideways


Weekly outlook Ali Energia – Settimana 46


23-11-2021

Lo spot alto di questa settimana è la conferma di ciò che anticipavamo: le temperature sotto media stagionale accompagnate da vento scarso soprattutto su queste prime giornate

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – Settimana 45


16-11-2021

Un aumento della volatilità e alcune sessioni negative non hanno allontanato troppo gli indici dai record storici, nonostante il rafforzamento EUR-USD fino a sotto quota 1.14

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – Settimana 44


09-11-2021

Il prezzo del contratto EUA-DIC 21 nella giornata di lunedì ha chiuso la sessione a 60,55 €/ton in netta discesa rispetto a settimana scorsa.

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – Settimana 43


03-11-2021

Il mercato gas ritrova la fiducia nelle parole di Putin. Il prezzo del contratto EUA-DIC 21 nella giornata di lunedì ha chiuso la sessione a 56,86 €/ton.

Questa settimana ha visto una partenza molto tranquilla per l’Italia non solo per la festività di lunedì ma anche per il vento sopra media e le precipitazioni che dovrebbero sostenere la produzione idro di inizio novembre

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – Settimana 42


26-10-2021

Panoramica mercati: I risultati delle trimestrali continuano a presentare un quadro più convincente sulla profittabilità della maggior parte dei componenti del SP500

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – Settimana 41


19-10-2021

Temperature leggermente sotto media in Italia per la prossima settimana. Si conferma una produzione eolica sopra media sulla week 42 sia in Germania che in Francia,

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – Settimana 40


12-10-2021

La dichiarazione di Putin con la promessa di un aumento delle forniture ha creato una parabola discendete dei prezzi gas, anche se attualmente non si riscontrano incrementi di flussi provenienti dalla Russia.

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – Settimana 39


05-10-2021

Weekly outlook Ali Energia: ancora trend bullish per Co2, Power e Gas. Segnaliamo che ulteriori rialzi potrebbero intaccare la crescita mondiale e causare un rallentamento del PIL

Leggi di più

Weekly outlook Ali Energia – Settimana 38


28-09-2021

Si avvia verso una potenziale soluzione la vicenda Evergrande che non dovrebbe determinare rischi per i mercati europei ed americani.

Leggi di più